Cerca con google >>>>>>>

Archive for the ‘Gadget Hi-tech’ Category

Nook Color….recensione.

Lunedì, Settembre 12th, 2011

Il Nook Color mi è arrivato puntuale dall’America dopo 15 giorni!

La confezione comprende un cavetto USB con connettore proprietario lato dispositivo con un led a forma di “n”  che indica la carica del dispositivo. L’alimentatore è di tipo USB e permette una carica completa in circa 3 ore.

Il dispositivo si può caricare solo tramite alimentatore e non con la semplice porta Usb del pc, niente di nuovo considerando che la batteria è di oltre 3 Ampere e la corrente che eroga una comune porta Usb non supera 0,5 Ampere.

Nella dotazione manca l’auricolare, anche in questo caso l’attenzione cade sull’identità del dispositivo che viene classificato come E-book e non come Tablet.

Il dispositivo si accende premendo per qualche secondo il tasto di accensione presente sul lato del dispositivo…appare la simpatica scritta “Read forever…” su sfondo nero per poi trovarsi di fronte all’intefaccia di B&N. Alla prima accensione occorre registrarsi per poter accedere all’immensa biblioteca dello Store. Il dispositivo offre un ambiente molto semplice ed intuitivo. Sulla home del desktop viene mostrata la galleria della propria libreria, tramite barra invece è possibile accedere alle ulteriori funzioni come Browser, Galleria multimediale, Game, Email e Store.

Il dettaglio dello schermo è davvero sorprendente e regolando la luminosità del dispositivo nella giusta condizione di luce ambientale si può raggiungere un ottimo comfort di lettura. Le pagine scorrono avanti e indietro, mostrando la simpatica animazione, semplicemente eseguendo un “tap” sui lati dello schermo.

La connessione wifi permette un ottimo collegamento e la navigazione in Internet è abbastanza fluida (il processore Arm ha comunque una frequenza di 800Mhz e 1/2 Gb di Ram a disposizione).

Sfruttando la galleria multimediale si rimane altrettanto sorpresi dell’ottima qualità dell’image viewer e del multitouch.

Infine qualche giochino “non guasta” per distrarsi in certi momenti alternandosi alla lettura.

In definitiva è un dispositivo davvero comodo (specialmente per chi viaggia anche all’estero) che fa il suo dovere di e-book, ma che offre molte funzionalità extra senza ricorrere ad un tablet molto più ingombrante. Molti lo definiscono “un tablet che non è un tablet”…io lo definisco un E-book completo!

Un momento….e per quanto riguarda il jealbreak???

Nook Color, davvero un bel dispositivo….

Lunedì, Settembre 12th, 2011

E’ da un pò di tempo che pensavo di prendermi un E-book, alla fine ho deciso di provare il Nook Color della catena di librerie più grande d’America: la Barnes and Noble.

Un dispositivo Nook, l’ho conosciuto grazie a un cliente che me lo ha mostrato con grande entusiasmo. Si trattava però del Nook 2 Black&White con tecnologia del display E-ink. Questa tecnologia non si basa sulla retroilluminazione ed è davvero incredibile alla vista: sembra davvero carta! Quindi non stanca la vista e la durata della batteria è sorprendente (un mese???).

Ero pronto a ordinarne uno  ma alla fine sono stato tentato di prendere il modello a colori, pensando che un pseudo-tablet mi avrebbe fatto davvero comodo.

Il Nook Color è un E-book reader con schermo touch da 7 pollici basato su tecnologia TFT LCD IPS. Sono supportati quasi tutti i formati più diffusi. Si tratta di un modello piuttosto avanzato non solo perché è fra i pochi a vantare 16 milioni di colori ma anche perché il suo software si basa su Android (quindi jailbreak!!! :))))).

Le dimensioni sono di 206 x 127 x 122 mm, mentre lo schermo touchscreen VividView da 7 pollici ha una risoluzione di 1024 x 600 pixel. Peccato solo che si tratti di un TFT LCD IPS quindi in ogni caso un display con sorgente luminosa “tradizionale” – con tutte le conseguenze del caso. La capacità di archiviazione dati è di 8 GB, espandibile via microSD fino a 40 GB massimi. Non manca poi il supporto wireless, altoparlante integrato e porta USB. La batteria in dotazione consente 8 ore di autonomia.

Numerosi i formati supportati: EPUB (anche Adobe DRM), PDF, XLS, DOC, PPT, PPS, TXT, DOCM, XLSM, PPTM, PPSX, PPSM, DOCX, XLX, PPTX, JPG, GIF, PNG, BMP, MP3, AAC e MP4.

A breve la recensione e jailbreak….

“Arduino”, la scheda tutto fare!

Lunedì, Novembre 2nd, 2009

E’ da un pò di tempo che sento parlare di questa scheda. Ho proprio intenzione di provarne una.

Molti si staranno già domandando: Ma che cos’è Arduino? Di che scheda si tratta?

“Arduino è una piattaforma di prototipazione elettronica open-source che si basa su hardware e software flessibili e facili da usare. È stata creata per artisti, designer, hobbisti e chiunque sia interessato a create oggetti o ambienti interattivi.

La scheda Arduino è in grado di interagire con l’ambiente in cui si trova ricevendo informazioni da una grande varietà di sensori, e controllando luci, motori e altri attuatori.

Il microprocessore sulla scheda è programmato utilizzando il linguaggio di programmazione Arduino (basato su Wiring) e l’ambiente di sviluppo Arduino (basato su Processing). I progetti sviluppati con Arduino possono essere stand-alone, oppure possono comunicare con software in esecuzione su un computer (per esempio Flash, Processing, MaxMSP).

La scheda più essere costruita o acquistata già assemblata; il software può essere scaricato gratuitamente. I progetti di riferimento dell’hardware (file CAD) sono distribuiti con licenza open-source, ognuno è libero di adattarli secondo le proprie necessità.”

 fonte Sito ufficiale www.arduino.cc

Arduino è un progetto completamente Italiano! Massimo Banzi è l’ideatore!

La piattaforma hardware Arduino è distribuita agli hobbisti solo attraverso la rete internet e viene spedita ai richiedenti in versione pre-assemblata, ma le informazioni sul progetto hardware sono rese disponibili a tutti, in modo che, chiunque lo desideri, può costruirsi un clone di Arduino con le proprie mani.

Il team di Arduino è composto da Massimo Banzi, David Cuartielles, Tom Igoe, Gianluca Martino, e David Mellis.

Il progetto ha preso avvio in Italia ad Ivrea, nel 2005, con lo scopo di rendere disponibile, a progetti di Interaction design realizzati da studenti, un device per il controllo che fosse più economico rispetto ad altri sistemi di prototipazione disponibili all’epoca.

I progettisti sono riusciti nell’intento di creare una piattaforma di semplice utilizzo ma che, al tempo stesso, permettesse una significativa riduzione dei costi rispetto a molti prodotti disponibili sul mercato. A ottobre 2008 erano già stati venduti più di 50.000 esemplari di Arduino in tutto il mondo.

Per maggiori informazioni:

Sito Ufficiale

(Wikipedia) Arduino

Playgraund (Progetti Arduino)

Tutorial (EN) Arduino

Acquisto on-line: Robot-Italy, Smart Project

La chiave USB…nel vero senso della parola!

Martedì, Maggio 19th, 2009

Ormai di memorie USB ne troviamo di tutti i tipi, dimensioni e colori. Ma ha volte bisogna riconoscere la vera utilità racchiusa nelle forme più strane.

L’azienda Lacie forse ha centrato il bersaglio, presentando una nuova memoria USB dalla forma di una chiave, come peraltro solitamente vengono chiamate.

KEYS USB, ripropone le sembianze di una vera e propria chiave, potendo essere comodamente inserite in un normale mazzo di quelli che abitalmente utilizziamo, così da avere una scorta di memoria sempre a portata di mano.

Un idea davvero divertente e soprattutto comoda.

Sito produttore: Lacie

Router a forma di scatola…ma non sempre!

Martedì, Maggio 19th, 2009

Quanti devono fare la guerra estetica in casa solo perchè le mamme, le mogli, le fidanzate o le donne in genere non gradiscano che voi mettiate scatole tecnologiche contornate da fili e dal cattivo design in giro per la casa e posizionate sul mobile del soggiorno?

La compagnia di telecomunicazioni saudita viene incontro alle nostre esigenze con un router che non ci aspettavamo di vedere. E’ veramente uno di quegli oggetti hi-tech da esporre fieri, diversamente dai tradizionali router.

Da apprezzare l’idea di rendere questo router un oggetto di design gradevole, da esibire; rimane solo qualche dubbio circa la funzionalità e la sicurezza, soprattutto, di questo oggetto.

Il prodotto finale è molto seducente ma la sicurezza non va mai tralasciata.

Sito produttore: STC Company

Una placca stile militare? si…ma molto più Hi-tech!

Martedì, Maggio 19th, 2009

Jabra noto produttore americano di dispositivi audiotech, ha progettato un accessorio molto gradevole.

 

Stiamo parlando di questo gradevolissimo ciondolo Hi-Tech che nasconde al suo interno (ma lo potete indovinare guardando i tasti) un ricevitore Bluetooth in grado di farvi ascoltare in maniera del tutto wireless la musica dai dispositivi in grado di connettersi e allo stesso tempo qualora doveste avere una chiamata in arrivo potrete rispondere direttamente dal ciondolo, dotato di microfono incorporato. Permette l’abbinamento simultaneo di 2 dispositivi in contemporanea.Jabra garantisce un’autonomia in standy di 230 ore, fino a 7 ore in ascolto della vostra musica o 8 ore in conversazione. Inoltre se in versione ciondolo non dovesse abbinarsi con i vostri vestiti potete appenderlo usando la linguetta sul retro.

Dimensioni: 53,3 x 33,6 x 9,9 mm

Peso: 30 grammi

Sito Prodotto: Jabra BT3030