Cerca con google >>>>>>>

“BING”,BING,BONG spara colpi a Google (danni?:-) 0,25%)

“BING”, il noto motore di ricerca lanciato da Microsoft per sfidare Google sembra abbia rosicchiato quote di mercato e conquistato l’8,23% degli utenti Americani.

Peccato che “Rosicchiato” è il termine giusto; Google infatti scende dal 78,72% al 78,48%.

E’ un valore che a mio avviso non tende a far recuperare gli investimenti fatti da Microsoft che cerca nelle maniere più disperate di aggrapparsi a qualcosa, temendo forse che il suo futuro Windows 7 non sarà all’altezza in un libero mercato dove il monopolio Informatico potrà (anzi dovrà) retrocedere.

Ora io, non voglio passare come l’anti-microsoft della situazione, ma se fosse nato un concorrente diverso nei confronti di Google l’avrei accettato volentieri. Ma secondo voi, qualcuno che reinventa l’acqua calda…come andrebbe giudicato?! E se poi questo “qualcuno” si chiama Microsoft ??

Finisco il post, aprendo una parentesi un pò OT ai miei lettori. Mi rivolgo magari a quelli meno afferrati in campo “informatico”, facendo loro presente che quando acquistate un PC, windows non è una parte fondamentale della macchina e se vi capita di fermarvi a riflettere di che colore volete la tastiera e quale monitor comprare, dedicate “pochi attimi” anche a scegliere quale S.O. (Sistema Operativo) volete avere installato sulla macchina.

Se non sapete cosa scegliere guardate questo video:

http://www.youtube.com/v/x4LzNXskanw

Lascia un Commento

You must be logged in to post a comment.